Fazzini è sinonimo di biancheria casa, ma a ben vedere è molto, molto di più.

L’azienda, una delle eccellenze del Made in Itay, nasce nel 1976, anche se il percorso delle famiglie fondatrici affonda le radici nel settore tessile fin dai primi anni del Novecento. L’impresa ha una rete di collaborazioni nel distretto tessile a nord di Milano con aziende di servizio e terzisti, tale da rappresentare un modello d’avanguardia in termini di qualità, flessibilità ed efficienza. Integrando lunga tradizione con efficienza industriale, soprattutto fornendo un prodotto 100% Made in Italy.

Fazzini è oggi sinonimo di affidabilità, capacità di risposta e servizio, garanzie e certificazioni, il tutto esaltato dal gusto e dal valore creativo delle collezioni. Questo è in grado di garantire Fazzini con le sue diverse collezioni: Fazzini AI e PE, Bon Ton, Blow, Tinta Unita, e La Tavola. Una ricetta vincente che ha permesso a Fazzini di proporsi nel panorama manifatturiero del tessile casa italiano come protagonista e riferimento sempre più ricercato per il negozio di fascia superiore, disponendo oggi di un concept store, più di 50 pareti attrezzate e servendo più di 700 clienti in Italia. A fianco dei successi ottenuti sul difficile mercato italiano, Fazzini si propone all’export come un partner di assoluta qualità, garanzia ed espressione autentica di tutto ciò che compone il fascino del “Made in Italy”.

Maria Alberta Zibetti, moglie del fondatore, Stefano Fazzini, ha dato impulso allo stile e alla progettualità delle collezioni di tessile per la casa – sempre più ispirate dalla moda – grazie, ancora una volta, al background di famiglia riferito alla nobile attività del ricamificio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Verificato in modo indipendente
182 recensioni